Vai al contenuto

Maltempo, Allerta Meteo: Rischio elevato nubifragi in molte regioni

Protezione Civile in Allerta. Situazione meteo molto preoccupante con elevati rischi di nubifragi e possibili trombe d’aria

allerta-meteo La vasta area instabile in azione sul Centronord potrà portare alla formazione di intense celle temporalesche con forti fenomeni e possibili nubifragi. Possibili forti raffiche di vento e trombe d’aria. Le zone a rischio, nel corso del giorno, saranno soprattutto la Lombardia, le pianure del Nordest e la zona tra Liguria di Levante e alta Toscana. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata sia per oggi sia per domani criticità arancione per rischio idrogeologico su gran parte della Lombardia e sulle zone settentrionali di Friuli Venezia Giulia e Veneto. La criticità prevista è invece gialla per rischio idraulico sull’Emilia Romagna settentrionale e per rischio idrogeologico su Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, zone interne dell’Abruzzo e Sardegna. È utile ricordare che le valutazioni di criticità idrogeologica (su tre livelli: rossa, arancione e gialla) possono includere una serie di danni sul territorio, riportati sul sito del Dipartimento.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo, previsioni per oggi, martedì 16 luglio: sole e caldo su tutta la penisola
Previsioni meteo dettagliate per oggi, Martedì 16 Luglio: giornata prevalentemente soleggiata e calda su tutta l'Italia.
continua a leggere...
Forte terremoto di magnitudo 6.2 scuote la regione di Tonga: aggiornamenti in tempo reale
Registrata scossa di Terremoto di magnitudo 6.2 con epicentro Tonga [Sea]: tutti i dati
continua a leggere...
Allerta Caldo, oggi 12 città con bollino rosso: ecco quali sono e le temperature previste
L'ondata di calore che sta investendo l'Italia raggiunge il suo apice lunedì 15 luglio 2024, con 12 città in allerta massima. Temperature record previste, con picchi fino a 42°C in alcune località.
continua a leggere...