Vai al contenuto

Australia, ciclone Kirrily minaccia la costa del Queensland con venti di 160 km/h

Un ciclone di terza categoria minaccia la costa settentrionale del Queensland, in Australia, con venti di 160 km/h. Residenti in allerta e città in preparazione. Preoccupazione per forti venti e rischio alluvioni.

Un ciclone di terza categoria, noto come Kirrily, si avvicina alla costa del Queensland, nell’Australia settentrionale, con venti che raggiungono i 160 km/h, prendendo direzione verso la città di Townsville. Si prevede che il ciclone si indebolirà dopo aver toccato terra intorno a mezzanotte, alle 15 ora italiana.

In previsione dell’arrivo imminente del ciclone, i residenti stanno adottando precauzioni, riempiendo sacchi di sabbia e rinforzando le proprie abitazioni. La principale preoccupazione riguarda i forti venti e le intense precipitazioni, con il rischio di alluvioni repentine. Circa 250mila persone sono coinvolte dall’allerta tempesta e sono state consigliate a rimanere al sicuro nelle proprie case. Inoltre, è stato disposto il provvedimento di chiusura delle scuole.

La regione nord-orientale dell’Australia ha già subito danni a causa del ciclone tropicale chiamato Jasper lo scorso dicembre, con inondazioni, alberi sradicati e migliaia di persone senza elettricità. Questo evento ha reso la popolazione particolarmente sensibile all’arrivo imminente di Kirrily, evidenziando la necessità di adottare misure preventive e di protezione.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

NewsRoom, il nuovo programma di Monica Maggioni arriva su Rai 3: tutto quel che c’è da sapere
NewsRoom, il nuovo programma di Monica Maggioni, debutta su Rai 3 e RaiPlay. Unendo reportage e tecniche della serialità digitale, offre approfondimenti su questioni globali e di attualità. In onda ogni mercoledì alle 21:20 su Rai 3, con episodi già disponibili su RaiPlay.
continua a leggere...
Virus Nipah in India, morto un 14enne: ecco le ultime notizie
Un ragazzo di 14 anni è deceduto in Kerala, India, a causa del virus Nipah. Le autorità sanitarie hanno emesso un'allerta e identificato 60 persone ad alto rischio. Il virus, trasmesso da pipistrelli e maiali, non ha cura né vaccino e può causare encefaliti letali.
continua a leggere...
Meteo, previsioni per domani, martedì 23 luglio: sole e caldo su gran parte dell’italia
Previsioni meteo dettagliate per domani, Martedì 23 Luglio: prevalenza di sole e caldo su gran parte della penisola, con qualche isolata instabilità al Nord.
continua a leggere...