Vai al contenuto

Concorsi docenti 2024, prove scritte in arrivo per oltre 370.000 candidati

Prove scritte imminenti per 373.000 candidati: dettagli sulle assunzioni docenti e dichiarazioni del Ministro dell’Istruzione.

Credit © Sincerely Media

Le prove scritte dei concorsi ordinari per l’assunzione di docenti inizieranno lunedì 11 marzo, coinvolgendo circa 373.000 candidati che hanno presentato domanda tra l’11 dicembre 2023 e il 9 gennaio 2024. I posti a bando sono 15.340 per la scuola dell’infanzia e primaria e 29.314 per la scuola secondaria.

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha sottolineato l’importanza di tali concorsi e delle future assunzioni, affermando che rappresentano un significativo passo avanti nella valorizzazione dei docenti e nel contrasto al precariato.

La prova scritta, che sarà parte integrante del processo di selezione, comprenderà 50 quesiti a risposta multipla di contenuto non disciplinare. I candidati dovranno dimostrare la propria competenza in materia pedagogica, psicopedagogica, metodologico-didattica, conoscenza della lingua inglese e uso didattico delle tecnologie digitali. Gli aspetti disciplinari verranno invece affrontati successivamente nella prova orale.

Le prove si svolgeranno nelle regioni per le quali i candidati hanno presentato domanda e potranno avere più sessioni sia mattutine che pomeridiane. Le prove per la scuola dell’infanzia e primaria si terranno il 11 e 12 marzo, mentre quelle per la scuola secondaria inizieranno il 13 marzo e si protrarranno per 5 giorni fino al 19 marzo, permettendo ai candidati di dimostrare la propria preparazione in un periodo di tempo più ampio.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Campi Flegrei, Musumeci: “Ipotesi di aiuti a chi lascerà la zona”
Il Ministro della Protezione Civile Nello Musumeci avanza l'ipotesi di sostenere economicamente chi volesse lasciare la zona dei Campi Flegrei trasferendosi altrove.
continua a leggere...
Campi Flegrei, Musumeci: “Subito Piano di Evacuazione”
Il ministro per la Protezione Civile, Nello Musumeci, ha annunciato l'immediata necessità di un piano di evacuazione per i Campi Flegrei a causa dell'aumento dell'attività sismica nella zona.
continua a leggere...
Meloni, “Mai nessun Grande Fratello fiscale”: stop al redditometro
La Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha dichiarato che il governo non introdurrà mai un sistema di controllo fiscale invasivo mettendo la parola fine sul redditometro.
continua a leggere...