Vai al contenuto

Ministro della Difesa, Plausibile rientro in Italia dei Marò

India rischia una accusa per violazione dei diritti umani. Senza accuse i Marò potrebbero rientrare in Italia.

maro-liberi

“A dispetto di così tanto tempo senza la formulazione di accuse, è del tutto plausibile che Massimiliano Latorre e Salvatore Girone tornino a casa”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Mario Mauro, parlando del caso dei due marò ancora detenuti in India in attesa del processo. “E’ l’unica soluzione – ha sottolineato – che può preservare New Delhi dall’accusa di violazione dei diritti umani”.

Il ministro Mauro, ai microfoni di Radio 1, ha ricordato “Non ho coinvolto solo Bruxelles ma anche Washington; nei giorni scorsi ne ho parlato sia con Susan Rice, consigliere per la sicurezza Usa, sia con il segretario della alla Difesa Usa Chuck Hagel. In questo momento gli Usa, come molti altri Paesi, sono assai sensibili al tema della tutela del proprio contingente militare in Paesi esteri”.  ”Massimiliano e Salvatore – dice Mauro – sono innocenti; semmai spetta alle autorità indiane provare il contrario. Le Corti interessate sinora si sono sconfessate fra loro: la Corte suprema ha smentito la Corte del Kerala, e ha cassato quel processo. Quindi, adesso possiamo affermare fondatamente che i nostri fucilieri sono stati nel tritacarne delle elezioni del Kerala, con la sconfessione della Corte suprema; e adesso rischiano di finire nel tritacarne mediatico delle elezioni federali indiane e proprio per questo è inaccettabile che a distanza di due anni non siano state formulate con chiarezza le accuse ai due marò”.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Ministro della Difesa, Plausibile rientro in Italia dei Marò

India rischia una accusa per violazione dei diritti umani. Senza accuse i Marò potrebbero rientrare in Italia.

maro-liberi

“A dispetto di così tanto tempo senza la formulazione di accuse, è del tutto plausibile che Massimiliano Latorre e Salvatore Girone tornino a casa”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Mario Mauro, parlando del caso dei due marò ancora detenuti in India in attesa del processo. “E’ l’unica soluzione – ha sottolineato – che può preservare New Delhi dall’accusa di violazione dei diritti umani”.

Il ministro Mauro, ai microfoni di Radio 1, ha ricordato “Non ho coinvolto solo Bruxelles ma anche Washington; nei giorni scorsi ne ho parlato sia con Susan Rice, consigliere per la sicurezza Usa, sia con il segretario della alla Difesa Usa Chuck Hagel. In questo momento gli Usa, come molti altri Paesi, sono assai sensibili al tema della tutela del proprio contingente militare in Paesi esteri”.  ”Massimiliano e Salvatore – dice Mauro – sono innocenti; semmai spetta alle autorità indiane provare il contrario. Le Corti interessate sinora si sono sconfessate fra loro: la Corte suprema ha smentito la Corte del Kerala, e ha cassato quel processo. Quindi, adesso possiamo affermare fondatamente che i nostri fucilieri sono stati nel tritacarne delle elezioni del Kerala, con la sconfessione della Corte suprema; e adesso rischiano di finire nel tritacarne mediatico delle elezioni federali indiane e proprio per questo è inaccettabile che a distanza di due anni non siano state formulate con chiarezza le accuse ai due marò”.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Terremoto Tonga, scossa di magnitudo 6.5 colpisce le isole: aggiornamenti e dettagli
Registrata scossa di Terremoto di magnitudo 6.5 con epicentro Tonga Islands [Sea: Tonga]: tutti i dati
continua a leggere...
10 Buoni Motivi per Guardare “La Fattoria di Clarkson”
"La Fattoria di Clarkson" è una serie che ha conquistato il pubblico con il suo mix di umorismo, autenticità e uno sguardo sincero sulla vita agricola. Ecco dieci motivi per cui vale la pena guardarla.
continua a leggere...
Prezzi della carta igienica alle stelle, in 3 anni +44%: ecco la città dove costa di più
I prezzi della carta igienica in Italia hanno subito un sensibile rincaro negli ultimi 3 anni, con un aumento medio del 44,2%.
Credit © Unsplash
continua a leggere...