Vai al contenuto

Treno Starlink, il passaggio stasera 12 marzo 2024: ecco come vederlo

Il 12 marzo 2024, alle 18:37, sarà possibile osservare in Italia il passaggio del treno di satelliti Starlink. Ecco come prepararsi per non perdere questo spettacolo celeste.

Il cielo notturno del 12 marzo 2024 regalerà agli appassionati di astronomia e ai curiosi uno spettacolo affascinante: il passaggio del treno di satelliti Starlink, visibile in tutta Italia alle 18:37. Questo evento rappresenta un’occasione unica per osservare una fila di luci in movimento, parte del progetto di SpaceX per fornire connettività internet globale attraverso una costellazione di satelliti in orbita terrestre bassa.

Per assistere al passaggio, non sono necessari strumenti particolari. Gli spettatori dovranno semplicemente posizionarsi in un luogo con una buona visibilità del cielo, preferibilmente lontano dalle fonti di inquinamento luminoso. Il fenomeno sarà visibile ad occhio nudo, presentandosi come una serie di luci brillanti che si muovono velocemente da ovest verso est. È consigliabile posizionarsi qualche minuto prima dell’orario previsto per non perdere l’inizio dello spettacolo.

Per chi desidera prepararsi al meglio, esistono diverse risorse online e applicazioni che possono aiutare a tracciare il percorso dei satelliti e a pianificare l’osservazione. Siti come Heavens-Above e app come Find Starlink Satellites offrono mappe dettagliate e previsioni dei passaggi visibili dalla propria località, consentendo di impostare promemoria per gli eventi futuri. Questi strumenti sono particolarmente utili per chi vive in aree urbane, dove l’orientamento può risultare più complesso a causa dell’inquinamento luminoso.

Mentre l’osservazione dei satelliti Starlink può essere un’esperienza affascinante, è importante considerare anche l’impatto che questa vasta costellazione potrebbe avere sull’astronomia e sull’ambiente. Gli astronomi hanno espresso preoccupazioni riguardo l’inquinamento luminoso e il potenziale rischio di collisioni in orbita, noto come sindrome di Kessler. SpaceX ha intrapreso iniziative per ridurre la luminosità dei suoi satelliti, ma il dibattito sull’equilibrio tra progresso tecnologico e conservazione del cielo notturno continua.

Il passaggio del treno Starlink il 12 marzo 2024 offre un’opportunità unica per ammirare direttamente gli sforzi dell’umanità nel campo dell’esplorazione e della tecnologia spaziale. Preparandosi adeguatamente e utilizzando le risorse disponibili, è possibile godersi appieno questo fenomeno, riflettendo al contempo sulle implicazioni più ampie dei nostri progressi tecnologici.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

10 Buoni Motivi per Guardare “La Fattoria di Clarkson”
"La Fattoria di Clarkson" è una serie che ha conquistato il pubblico con il suo mix di umorismo, autenticità e uno sguardo sincero sulla vita agricola. Ecco dieci motivi per cui vale la pena guardarla.
continua a leggere...
La fattoria Clarkson 3, un trionfo di emozioni e risate: assolutamente da guardare
La terza stagione de "La fattoria Clarkson" su Prime Video è un'esperienza imperdibile, ricca di sfide agricole, momenti commoventi e risate. Jeremy Clarkson e il suo team affrontano nuove avventure, rendendo questa stagione la più avvincente di tutte.
Credit © Prime Video
continua a leggere...
Prezzi della carta igienica alle stelle, in 3 anni +44%: ecco la città dove costa di più
I prezzi della carta igienica in Italia hanno subito un sensibile rincaro negli ultimi 3 anni, con un aumento medio del 44,2%.
Credit © Unsplash
continua a leggere...