Vai al contenuto

Calabria, incendio boschivo sulla Sila

Incendio boschivo minaccia la Sila in Calabria: aerei Canadair e forze speciali in azione.

Un incendio boschivo si è sviluppato nella zona di Costa di Neto, vicino a San Giovanni in Fiore, in Calabria, suscitando preoccupazione tra la popolazione locale. La polizia provinciale ha scoperto l’incendio e ha dato l’allarme, ma a causa del terreno impervio, i vigili del fuoco e i mezzi terrestri dell’azienda forestale regionale Calabria Verde non hanno potuto intervenire.

In risposta a questa emergenza, sono stati impiegati due aerei Canadair e un dos di Calabria Verde, che sono riusciti a contenere l’incendio nel primo pomeriggio. L’incidente ha bruciato diverse ettari di sottobosco di essenze quercine, generando preoccupazione per l’ecosistema locale.

Le autorità competenti ora sono chiamate a determinare l’origine di questo incendio invernale, cercando di comprendere le cause che lo hanno scatenato. Fortunatamente, l’intervento rapido e coordinato ha permesso di domare le fiamme prima che potessero causare danni e pericoli più estesi nella zona boschiva della Sila, preservando la natura e la sicurezza della zona circostante.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo, previsioni per domani, venerdì 19 luglio: sole e caldo diffuso
Previsioni meteo dettagliate per domani, Venerdì 19 Luglio: sole e caldo diffuso su tutta l'Italia.
continua a leggere...
Meteo Weekend, Italia divisa in due: caldo intenso al Sud e temporali con grandine al Nord
Mentre al Sud persisterà il caldo intenso portato dall'anticiclone africano, al Nord è atteso l'arrivo di temporali anche forti, con possibili grandinate. Una "goccia fredda" dal Nord Europa sfiderà il dominio dell'anticiclone.
continua a leggere...
Meteo, Stop al Caldo da fine Luglio? Ecco cosa Dicono le Ultime Previsioni
L'ondata di caldo africano che sta investendo l'Italia potrebbe concludersi a fine luglio. Le ultime previsioni meteo indicano un possibile "ribaltone" con l'arrivo di correnti più fresche che potrebbero spazzare via l'afa e abbassare le temperature, portando anche temporali.
continua a leggere...