Vai al contenuto

Islanda, misteriosa spirale blu compare nel cielo: ecco cos’è

Una spettacolare spirale blu sorprende nell’aurora boreale sopra l’Islanda, generando un’atmosfera magica. Scopri l’origine di questo fenomeno celeste .

Credit © Nasa-Seung Hye Yang

In una straordinaria visualizzazione dell’aurora sopra l’Islanda la scorsa settimana, è stata immortalata una vasta spirale di luce bianca che ha catturato l’attenzione di tutti gli osservatori. Questo spettacolo celeste, noto come “spirale SpaceX”, ha momentaneamente eclissato un’aurora vivacemente colorata che si estendeva per migliaia di chilometri, regalando uno spettacolo unico e affascinante.

La spettacolare forma a galassia della luce eterea è stata generata da una nuvola di carburante congelato, rilasciata nello spazio da un razzo SpaceX durante una recente missione. Questo razzo, un Falcon 9, è stato lanciato il 4 marzo alle 17:05 EST dalla Vandenberg Space Force Base in California, come parte della missione Transport-10. Trasportava con successo 53 satelliti di varie compagnie spaziali commerciali, i quali sono stati rilasciati in orbita terrestre bassa circa due ore dopo il lancio.

Gli astronomi hanno battezzato questo raro fenomeno come “spirale SpaceX” e si aspettano di osservarne molte altre in futuro, date le caratteristiche uniche che lo contraddistinguono. Dopo il rilascio dei satelliti, il secondo stadio del razzo, già separato dal primo stadio riutilizzabile, ha iniziato la sua discesa verso la Terra, dirigendosi sopra il Mare di Barents nell’Artico. Durante questa fase, il razzo ha espulso il carburante residuo nello spazio, il quale si è solidificato in piccoli cristalli che hanno creato la spettacolare spirale di luce riflessa verso il nostro pianeta grazie ai raggi solari.

Questo straordinario evento celeste ha catturato l’immaginazione di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di vederlo, offrendo uno spettacolo unico che mescola la tecnologia spaziale con la bellezza naturale delle aurore boreali, creando un’atmosfera magica e affascinante che sicuramente resterà impressa nella memoria di chiunque abbia avuto la possibilità di osservarlo.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Spazio, scoperto un pianeta simile alla Terra: Teoricamente abitabile
La NASA ha scoperto un esopianeta, Gliese 12b di dimensioni simili alla Terra e ottimo candidato per la ricerca di vita o per la colonizzazione.
Credit © NASA/JPL-Caltech/R. Hurt (Caltech-IPAC)
continua a leggere...
Meteo, previsioni per Domenica 26 Maggio: soleggiato su tutta la penisola
Domenica 26 maggio 2024, l'Italia sarà caratterizzata da condizioni meteorologiche stabili. Tempo sereno e soleggiato su tutta la penisola e temperature in aumento.
continua a leggere...
Maltempo, tra mercoledì e venerdì ancora forti temporali: ecco dove
Tra mercoledì e venerdì, l'Italia sarà interessata da una nuova ondata di maltempo con forti temporali. Diverse regioni saranno colpite, con particolare attenzione al Nord e al Centro.
continua a leggere...