Vai al contenuto

Clima, l’Europa è il continente che si sta riscaldando più velocemente

Un rapporto congiunto di WMO e Copernicus rivela che l’Europa sta vivendo un aumento delle temperature quasi doppio rispetto alla media globale, con gravi implicazioni per la salute, l’economia e l’ambiente.

Credit © Unsplash

Italia – Un recente rapporto congiunto dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO) e dell’agenzia climatica dell’Unione Europea, Copernicus, ha evidenziato che l’Europa è attualmente il continente con il più rapido aumento delle temperature, con un tasso circa doppio rispetto alla media globale. Questo fenomeno pone l’Europa di fronte a sfide significative ma anche a un’opportunità unica per accelerare la transizione verso fonti di energia rinnovabile come il vento, il solare e l’idroelettrico.

Il rapporto, pubblicato lunedì, lancia un severo avvertimento riguardo le potenziali conseguenze per la salute umana, l’attività economica e l’ambiente. L’anno scorso, l’Europa ha prodotto il 43% della sua elettricità da risorse rinnovabili, registrando un notevole aumento rispetto al 36% dell’anno precedente. Questi dati sottolineano l’importanza e l’efficacia delle politiche energetiche sostenibili nell’attenuare gli impatti del cambiamento climatico.

Elisabeth Hamdouch, vice capo unità per Copernicus presso la Commissione esecutiva dell’UE, ha commentato che l’Europa ha sperimentato un altro anno di temperature in aumento e di estremi climatici intensificati, inclusi ondate di calore record, incendi, stress termico, perdita di ghiaccio dei ghiacciai e mancanza di nevicate.

Il rapporto funge da controparte europea al rapporto annuale di punta sullo stato del clima globale della WMO, che quest’anno ha emesso un allarme rosso riguardo gli sforzi globali insufficienti per combattere le conseguenze del riscaldamento globale. Copernicus ha riferito che marzo 2023 ha segnato il decimo mese consecutivo di temperature mensili record, e la temperatura media della superficie del mare per l’oceano europeo ha raggiunto il suo livello annuale più alto nel 2023.

Carlo Buontempo, direttore di Copernicus, ha commentato, “Centinaia di migliaia di persone sono state colpite da eventi climatici estremi nel 2023, con perdite stimate almeno nell’ordine di decine di miliardi di euro.” Queste osservazioni sottolineano l’urgente necessità di politiche proattive per mitigare gli effetti del cambiamento climatico e proteggere le comunità vulnerabili.

Fonte: Associated Press

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Oroscopo del giorno: le previsioni di Sabato 22 Giugno 2024 segno per segno
Inizia una nuova giornata piena di sorprese! Sei curioso di sapere cosa potrebbe riservarti il destino oggi? Non perdere le previsioni dell'oroscopo di Sabato 22 Giugno 2024 a cura di Newsroom.
continua a leggere...
Allerta Meteo ESTOFEX, Allarme per Temporali con Grossa Grandine e Raffiche di Vento
ESTOFEX ha emesso una Nuova Allerta di Livello 1 e una Allerta di Livello 2 per il Nord Italia prevedendo nubifragi, grandine di grandi dimensioni, raffiche di vento e possibili tornado: tutti i dettagli.
continua a leggere...
Meteo, Forti Temporali colpiscono il Nord: Grandine e Nubifragi in diverse aree
Il Nord Italia è stato colpito da forti temporali. Grandine grossa a Vigevano, forte nubifragio a Milano e forti raffiche di vento ad Alessandria. Le ultime notizie sulle condizioni meteo instabili che stanno interessando diverse regioni del Paese.
continua a leggere...