Vai al contenuto

Meteo, tregua dal maltempo fino a venerdì, poi ancora temporali al Nord

Dopo giorni di instabilità, si profila una breve pausa dal maltempo fino a venerdì 28 giugno. Nel weekend del 29-30 giugno, tuttavia, è atteso un nuovo peggioramento al Nord con piogge e temporali, mentre al Centro-Sud aumenterà il caldo.

Italia – L’Italia si appresta a vivere una breve tregua dal maltempo che ha caratterizzato gli ultimi giorni, prima di un nuovo peggioramento previsto per il weekend. La situazione meteorologica si presenta ancora instabile, con un’alternanza di fasi di bel tempo e precipitazioni che stanno rendendo questo mese di giugno particolarmente capriccioso, soprattutto al Nord.

Attualmente, un vortice depressionario insiste sull’Italia centro-settentrionale, portando piogge diffuse e fenomeni intensi, in particolare su Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia e zone interne del Centro. I temporali sono più frequenti nelle ore pomeridiane e serali, con possibili grandinate e colpi di vento. Le temperature si mantengono leggermente al di sotto della media stagionale al Nord, mentre sono in linea o lievemente superiori al Centro-Sud.

A partire da giovedì 27 giugno, si prevede un miglioramento delle condizioni meteorologiche. Il vortice depressionario si ritirerà verso est, lasciando spazio a maggiore soleggiamento su gran parte d’Italia. Questo cambiamento porterà anche ad un aumento delle temperature, con picchi più elevati attesi soprattutto al Centro-Sud.

La giornata di venerdì 28 giugno si preannuncia generalmente stabile, con tempo in prevalenza soleggiato su tutta la penisola, fatta eccezione per qualche isolato temporale sulle Alpi occidentali. Le temperature continueranno ad aumentare, in particolare sulle isole maggiori e nelle regioni meridionali.

Da domenica nuovi temporali al Nord

Tuttavia, questa tregua sarà di breve durata. Per il weekend del 29-30 giugno, i modelli meteorologici indicano l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica che interesserà principalmente le regioni settentrionali.

Sabato 29 giugno, è atteso un passaggio temporalesco al Nord, con rischio di fenomeni intensi soprattutto sui settori alpini, prealpini e pedemontani. Non è ancora chiaro se le zone di pianura saranno coinvolte, ma il rischio di temporali forti rimarrà elevato per le aree montuose.

Domenica 30 giugno, l’instabilità al Nord dovrebbe attenuarsi leggermente, ma persisterà il rischio di temporali, specialmente nel pomeriggio e in serata.

Caldo intenso al Centro-Sud

Mentre il Nord sarà alle prese con l’instabilità, al Centro e al Sud si assisterà ad un’intensificazione del caldo. Le temperature potrebbero raggiungere picchi elevati, con punte fino a 38-40°C in alcune zone. In particolare, per domenica 30 giugno sono previsti picchi di 42°C a Siracusa, 40°C a Catania e nel materano, e temperature intorno ai 38-39°C diffuse nel resto del Sud.

Questa situazione meteorologica riflette la tendenza generale di questo mese di giugno, caratterizzato da una marcata instabilità al Nord e da ondate di calore al Centro-Sud. La siccità rimane una preoccupazione per le regioni meridionali, dove le piogge continuano ad essere scarse.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo Weekend, previsioni dell’Aeronautica Militare: temporali al Nord
Iniziano a cambiare la circolazione atmosferica e la massa d’aria che insiste sul paese in questo weekend, con qualche temporale e aria meno calda in arrivo.
continua a leggere...
Terremoto Indonesia, scossa di magnitudo 5.8 a Sumatra: tutti i dettagli
Registrata scossa di Terremoto di magnitudo 5.8 con epicentro Southwest of Sumatera, Indonesia [Sea: Indonesia]: tutti i dati
continua a leggere...
Terremoto Honshu, scossa di magnitudo 5.5 al largo delle coste giapponesi: tutti i dettagli
Registrata scossa di Terremoto di magnitudo 5.5 con epicentro Southeast of Honshu, Japan [Sea: Japan]: tutti i dati
continua a leggere...