Vai al contenuto

Avvistato nel Mediterraneo il Pesce Scorpione: è Pericoloso e può essere Mortale.

È stato avvistato nel Mare Mediterraneo, precisamente sulle coste tunisine, il Pesce Scorpione e nei prossimi mesi potrebbe arrivare nei nostri mari. Questa specie, secondo l’Ispra,… Leggi tutto »Avvistato nel Mediterraneo il Pesce Scorpione: è Pericoloso e può essere Mortale.

È stato avvistato nel Mare Mediterraneo, precisamente sulle coste tunisine, il Pesce Scorpione e nei prossimi mesi potrebbe arrivare nei nostri mari.

Questa specie, secondo l’Ispra, è pericolosa e altamente invasiva. Le spine situate sulla spina dorsale e sulle zone anali e pelviche sono causa di punture molto dolorose ed estremamente velenose. L’avvelenamento infatti può rivelarsi da grave a letale.

I soggetti più a rischio sono i pescatori e i subacquei. Il Pesce Scorpione infatti ha dei colori molto particolari e si lascia avvicinare molto facilmente dall’uomo. Esso però non rappresenta un pericolo per i bagnanti in quanto non si nasconde sotto la sabbia.

L’allarme lanciato dall’Ispra non ha il solo scopo di prevenire possibili incidenti, ma funge anche da richiesta a pescatori e sub affinché tengano monitorata la diffusione della specie, come successe un paio di anni fa con il Pesce Palla Maculato.

Il monitoraggio di queste specie è importante non solo per prevenire che finiscano sulle tavole degli italiani con gravi conseguenze, ma anche per salvaguardare il nostro ecosistema marino.

 

 

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Pet Rocks, cosa sono e perché sono tornate di moda
Scopri cosa sono le Pet Rocks,una geniale invenzione lanciata come dono scherzoso negli anni '70 da Gary Dahl tornate oggi di moda tra i millennials.
continua a leggere...
Pertosse, da gennaio +800% di bimbi ricoverati e tre morti
Da gennaio 2024, si è registrato un aumento significativo dei casi di pertosse, con numerosi ricoveri e anche tre decessi tra i bambini: autorità sanitarie in allerta.
continua a leggere...
Sciame sismico Campi Flegrei, aggiornamento sulle attività di Protezione Civile
Dopo la scossa di magnitudo 4.4, il Sistema di protezione civile è al lavoro per assistere la popolazione dell’area ed effettuare le verifiche sugli edifici
continua a leggere...