Vai al contenuto

Salute, il Caffè potrebbe ridurre il rischio di Cancro al Colon

Lo studio olandese rivela: bere caffè può ridurre il rischio di recidiva del cancro al colon. Le proprietà antiossidanti del caffè potrebbero offrire una protezione contro vari tipi di cancro. Possibili implicazioni per futuri trattamenti.

Credit © Tyler Nix

Un recente studio condotto nei Paesi Bassi ha portato alla luce una scoperta sorprendente: bere caffè potrebbe ridurre significativamente il rischio di ricaduta del cancro al colon. Secondo la ricerca condotta su 1.719 pazienti, coloro che consumano almeno due tazze di caffè al giorno hanno minori probabilità di sperimentare una ricaduta della malattia. Inoltre, anche coloro che bevono una quantità più modesta di caffè sembrano beneficiare di una riduzione del rischio di morte precoce, escludendo i casi più avanzati di cancro al colon.

Questo studio rappresenta un passo avanti significativo poiché è il primo a esaminare l’impatto del consumo di caffè sulle ricadute nei pazienti affetti da cancro al colon nei Paesi Bassi. Ciò si distingue da ricerche precedenti che non sono riuscite a trovare una correlazione tra il consumo di caffè e la recidiva della malattia.

I risultati ottenuti indicano che bere da tre a cinque tazze di caffè al giorno è associato a una significativa riduzione della mortalità complessiva, fino al 29% rispetto a coloro che ne bevono meno di due. Tuttavia, sorprendentemente, oltre le cinque tazze giornaliere non si osserva un ulteriore beneficio, suggerendo l’esistenza di un punto ottimale nel consumo di caffè per ottenere i massimi vantaggi.

Mentre le cause specifiche di questo effetto benefico non sono state valutate nel dettaglio con i dati attualmente disponibili, sembra che i benefici del caffè possano derivare dalle sue proprietà antiossidanti e dal suo potenziale effetto protettivo contro diversi tipi di cancro, tra cui quelli della pelle, del fegato, dell’utero, della prostata e della bocca.

Gli autori dello studio mettono in evidenza che, sebbene non sia possibile stabilire una relazione diretta di causa ed effetto con uno studio osservazionale, i risultati emersi potrebbero aprire la strada a future ricerche e contribuire allo sviluppo di linee guida utili per i pazienti con diagnosi di cancro al colon. Questa nuova prospettiva potrebbe portare a ulteriori approfondimenti e potenzialmente a nuove strategie di gestione e trattamento per migliorare la qualità di vita dei pazienti colpiti da questa malattia.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo, previsioni per domani, mercoledì 26 giugno: instabilità diffusa su tutta la penisola
Previsioni meteo dettagliate per domani, Mercoledì 26 Giugno: instabilità atmosferica su gran parte d'Italia con precipitazioni sparse e schiarite.
continua a leggere...
Oroscopo del giorno: le previsioni di Martedì 25 Giugno 2024 segno per segno
Inizia una nuova giornata piena di sorprese! Sei curioso di sapere cosa potrebbe riservarti il destino oggi? Non perdere le previsioni dell'oroscopo di Martedì 25 Giugno 2024 a cura di Newsroom.
continua a leggere...
Terremoto Calabria, scossa di magnitudo 3.0 nel Mar Ionio Meridionale: tutti i dettagli
Registrata scossa di Terremoto di magnitudo 3.0 con epicentro Mar Ionio Meridionale (MARE): tutti i dati
continua a leggere...