Vai al contenuto

BCE, pronti al taglio dei tassi d’interesse a giugno (salvo imprevisti)

La Banca centrale europea annuncia che, in assenza di imprevisti, è pronta a ridurre i tassi d’interesse a giugno, seguendo l’andamento economico attuale.

La Banca centrale europea (BCE) ha segnalato la possibilità di un imminente taglio dei tassi d’interesse nel prossimo mese di giugno, a condizione che l’andamento economico mantenga la tendenza osservata nelle ultime due settimane. In una recente intervista concessa al quotidiano “Le Monde”, il vicepresidente della BCE, Luis de Guindos, ha dichiarato che la banca è pronta a ridurre il carattere restrittivo della sua politica monetaria, a meno di sorprese inaspettate.

La decisione di procedere con il taglio dei tassi sarà influenzata da diversi fattori, tra cui l’evoluzione dei dati economici, la situazione geopolitica e l’effetto sul prezzo del petrolio. Inoltre, la BCE terrà sotto osservazione l’evoluzione dei salari e della produttività, nonché gli sviluppi negli Stati Uniti, dove l’inflazione è attualmente più elevata.

De Guindos ha sottolineato l’importanza di aumentare gli stipendi in Europa per recuperare il potere d’acquisto perduto, ma ha anche evidenziato che tale strategia deve essere supportata da un miglioramento della produttività. Nonostante gli indicatori avanzati suggeriscano una modesta ripresa economica nella seconda metà del 2024, il vicepresidente ha riconosciuto che il tasso di crescita previsto sarà inferiore all’1 percento, un risultato considerato molto debole.

La stagnazione dell’economia europea non è vista come una perdita di competitività permanente. Secondo de Guindos, l’economia europea è stata particolarmente esposta agli shock recenti, ma ciò non implica una compromissione a lungo termine della sua capacità competitiva. La BCE rimane vigile e pronta a intervenire per sostenere l’economia, monitorando attentamente l’andamento dei vari indicatori economici e finanziari.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo Protezione Civile, Allerta Temporali con Grandine e Venti Forti
Per domenica 16 giugno 2024, la Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse per alcune aree della Lombardia e del Veneto, con rischio di temporali, grandinate e forti raffiche di vento.
continua a leggere...
Allerta Meteo Lombardia, Allerta Arancione per Temporali Forti
Tempo perturbato fino a sera, prevalentemente su Nordovest, Prealpi Centrali e fascia alpina, con minore insistenza su Prealpi Orientali ed alta pianura occidentale
continua a leggere...
Meteo, previsioni per domani, domenica 16 giugno: sole e qualche nuvola
Previsioni meteo dettagliate per domani, Domenica 16 Giugno: giornata prevalentemente soleggiata con qualche nuvola sparsa.
continua a leggere...