Vai al contenuto

L’economia italiana accelera, Pil primo trimestre meglio di Francia e Germania

Nel primo trimestre del 2024, il Pil italiano ha registrato un incremento dello 0,3% rispetto al trimestre precedente, segnando una crescita tendenziale dello 0,6%.

Credit © Unsplash

L’economia italiana ha iniziato il 2024 con un’accelerazione significativa, come evidenziato dai dati preliminari rilasciati dall’Istat. Nel primo trimestre, il Prodotto Interno Lordo (Pil) ha mostrato un aumento dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti, che avevano registrato una crescita dello 0,1%, cifra questa rivista al ribasso dal precedente +0,2%. Questo incremento segna la terza variazione positiva consecutiva, un segnale di ripresa dopo la flessione osservata nel secondo trimestre del 2023.

Il dato del primo trimestre del 2024 è stato influenzato positivamente da tre giornate lavorative in più rispetto al trimestre precedente, e presenta lo stesso numero di giornate lavorative rispetto al primo trimestre del 2023. Questi fattori hanno contribuito a una crescita tendenziale del Pil dello 0,6%, con una crescita acquisita per l’anno in corso che si attesta al +0,5%.

Analizzando i settori di attività economica, si osserva un aumento del valore aggiunto in tutti i comparti principali: agricoltura, silvicoltura e pesca, industria e servizi. Tuttavia, dal lato della domanda, la componente nazionale (al lordo delle scorte) ha mostrato un contributo negativo, mentre la componente estera netta ha avuto un impatto positivo sul Pil.

Questi dati pongono l’Italia in un contesto europeo di moderata crescita economica. Nello stesso periodo, la Germania ha registrato un aumento del Pil dello 0,2%, superando le attese degli analisti, mentre la Spagna ha evidenziato un incremento più marcato dello 0,7%. Anche la Francia ha visto una crescita del suo Pil dello 0,2%.

In conclusione, i dati del primo trimestre riflettono una resilienza dell’economia italiana, nonostante le sfide globali e le incertezze economiche. La ripresa è supportata da una solida performance dei settori chiave e da un contributo positivo del commercio estero, elementi che potrebbero giocare un ruolo cruciale nel mantenimento della crescita economica nel corso del 2024.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

IT-Alert, 25 Giugno test in Lombardia: ecco in che zone
Oggi, martedì 25 giugno, si svolgerà un test del sistema di allarme pubblico IT-alert in parte della Regione Lombardi sul rischio di incidente rilevante in uno stabilimento industriale.
continua a leggere...
Meteo, previsioni per domani, mercoledì 26 giugno: instabilità diffusa su tutta la penisola
Previsioni meteo dettagliate per domani, Mercoledì 26 Giugno: instabilità atmosferica su gran parte d'Italia con precipitazioni sparse e schiarite.
continua a leggere...
Meteo, previsioni per oggi, martedì 25 giugno: instabilità diffusa con precipitazioni
Previsioni meteo dettagliate per oggi, Martedì 25 Giugno: condizioni meteorologiche instabili con precipitazioni sparse su gran parte dell'Italia.
continua a leggere...