Vai al contenuto

Emergenza Alluvione in Veneto, il fiume Muson rompe gli argini: abitazioni isolate

Nelle prime ore di questa mattina, il fiume Muson dei Sassi è esondato a causa della rottura di un argine. Diverse abitazioni sono rimaste isolate dall’acqua che ha invaso le strade circostanti.

Padova, Veneto – Una situazione di emergenza sta interessando il Veneto in queste ore. Nelle prime luci dell’alba di oggi, venerdì 17 maggio 2024, il fiume Muson dei Sassi è esondato nel comune di Camposampiero, in provincia di Padova, a causa della rottura di un argine nella località di Rustega.

Le acque fuoriuscite hanno rapidamente invaso le strade circostanti, isolando diverse abitazioni della zona. Le immagini che stanno circolando sui social network mostrano strade completamente allagate e auto parcheggiate semi-sommerse dall’acqua.

Le autorità locali, tra cui i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile, sono prontamente intervenute per mettere in sicurezza l’area e prestare soccorso agli abitanti rimasti bloccati nelle loro case a causa dell’alluvione improvvisa. Alcune famiglie sono state evacuate in via precauzionale.

Al momento non si hanno notizie di feriti, ma la situazione rimane critica e in costante evoluzione. Le squadre di soccorso stanno lavorando incessantemente per arginare l’esondazione e ripristinare la viabilità nella zona interessata dall’alluvione.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo Aeronautica Militare, Forti Temporali con Grandine in 6 Regioni: ecco quali
Ondata di maltempo in arrivo al Nord Italia e Temperature Elevate al Sud L’Aeronautica Militare Italiana ha emesso un avviso meteo per fenomeni intensi: tutti i dati
continua a leggere...
Meteo, in arrivo Forti Temporali e Grandine: ecco le zone più a rischio
Una perturbazione atlantica raggiungerà il Nord Italia da giovedì 20 giugno, portando forti temporali, nubifragi e grandine.
continua a leggere...
Meteo, Forti Temporali e Grandine in arrivo: ecco quando e dove
Un'ondata di maltempo si avvicina all'Italia, con forti temporali e grandine previsti da giovedì 20 giugno 2024. Le regioni settentrionali saranno le più colpite, con effetti che dureranno fino al weekend.
continua a leggere...