Vai al contenuto

Mentana contro Gruber e La7, “Prendo le distanze da maleducati e ignavi”: addio a Cairo sempre più vicino

Enrico Mentana sempre più in “rotta” con La7. Dopo le parole di Lilly Gruber il direttore del tg la7 è sempre più vicino ad un addio anticipato alla rete di Urbano Cairo.

La tensione tra due figure di spicco del giornalismo italiano, Enrico Mentana e Lilli Gruber, ha raggiunto un nuovo apice. Il direttore del TG La7, Mentana, ha pubblicamente risposto alle accuse mosse da Gruber durante la trasmissione “Otto e Mezzo”, che ha avuto inizio con un ritardo attribuito alla durata prolungata del telegiornale diretto da Mentana. Gruber, in diretta, ha espresso un giudizio che Mentana ha definito sprezzante, utilizzando l’espressione “L’incontinenza è una brutta cosa” per descrivere il protrarsi del TG La7 oltre l’orario previsto.

Mentana ha utilizzato il suo profilo Instagram per esprimere il proprio disappunto, sottolineando come, nonostante il ritardo, il TG La7 abbia registrato un’ascesa negli ascolti, passando dall’1.5% al 9% in mezz’ora, con 1.582.000 spettatori e l’8.3% di share. Questo successo, secondo Mentana, avrebbe dovuto essere motivo di soddisfazione per la rete e per i programmi successivi, tra cui “Otto e Mezzo”, che beneficiano dell’audience accumulata.

Tuttavia, l’assenza di una presa di posizione da parte dei vertici di La7 a difesa di Mentana ha acuito la frattura, portando il direttore a prendere pubblicamente le distanze da quello che percepisce come un comportamento maleducato e ignavo, non solo da parte di Gruber ma anche della rete stessa.

Dall’uno al nove per cento in mezz’ora. Questa è la curva degli ascolti – del tutto simile a quelle dei giorni precedenti – del tgla7 di ieri sera, segnato da fatti importanti e in continuo aggiornamento. A quel tg però ha imprevedibilmente fatto seguito un giudizio grevemente sprezzante nei miei confronti da parte di chi conduceva il programma successivo, che pure è ogni sera diretto beneficiario di quella curva ascendente. Un giudizio da cui finora nessuno tra i vertici di La7 ha sentito il bisogno di prendere le distanze. Piccolo episodio, ma molto indicativo. A questo punto le distanze, come è doveroso, le prendo io, dai maleducati e dagli ignavi.”

La vicenda ha suscitato reazioni miste tra il pubblico e gli addetti ai lavori, con alcuni che criticano l’atteggiamento di entrambi i giornalisti, mentre altri prendono le difese di Mentana, condannando l’approccio ritenuto arrogante di Gruber.

Questo episodio mette in luce le tensioni esistenti all’interno de la7 e la distanza tra Mentana e Cairo che, come anticipato da noi di newsroom, porterà Mentana a lasciare la rete per approdare alla direzione di CNN Italia del gruppo Warner Discovery.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Oroscopo del giorno: le previsioni di Venerdì 21 Giugno 2024 segno per segno
Inizia una nuova giornata piena di sorprese! Sei curioso di sapere cosa potrebbe riservarti il destino oggi? Non perdere le previsioni dell'oroscopo di Venerdì 21 Giugno 2024 a cura di Newsroom.
continua a leggere...
Meteo, polveri del Sahara tornano in Italia: cosa sono e i rischi per chi le respira
La polvere del Sahara è tornata in Italia, portando con sé rischi per la salute umana. Scopriamo cosa sono e come possono influire sulla nostra salute.
continua a leggere...
Oroscopo del giorno: le previsioni di Giovedì 20 Giugno 2024 segno per segno
Inizia una nuova giornata piena di sorprese! Sei curioso di sapere cosa potrebbe riservarti il destino oggi? Non perdere le previsioni dell'oroscopo di Giovedì 20 Giugno 2024 a cura di Newsroom.
continua a leggere...