Vai al contenuto

Energia, nuovo piano nazionale integrato per Energia e Clima entro Giugno

Il Ministro Gilberto Pichetto Fratin ha presentato i piani del governo sul Piano nazionale per l’energia e il clima entro giugno 2024, con un focus sull’eolico offshore e sulle biomasse.

Il Ministro Gilberto Pichetto Fratin ha recentemente delineato le ambiziose strategie del governo riguardanti il Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima, stabilendo una scadenza entro giugno 2024 per il completamento di tali piani. Contestualmente, si è anche annunciato un impegno per semplificare le procedure legate alle energie rinnovabili attraverso l’elaborazione di un testo unico.

L’obiettivo primario di queste iniziative è promuovere la decarbonizzazione, concentrando gli sforzi sullo sviluppo dell’eolico offshore e delle biomasse per sostenere la transizione energetica. Il governo italiano mira a potenziare ulteriormente le energie rinnovabili, con particolare attenzione alla creazione di normative semplificate per gli operatori attivi nel settore energetico.

Particolare enfasi verrà posta sull’eolico offshore, con l’obiettivo di sviluppare progetti capaci di generare 2,1 Giga entro il 2030, rappresentando una notevole crescita rispetto al precedente Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima del 2019. Si prevede inoltre la pubblicazione di un avviso per coinvolgere le Autorità portuali nella realizzazione di impianti eolici offshore, evidenziando un approccio integrato e collaborativo.

In linea con queste iniziative, il governo italiano si appresta a varare un decreto volto ad incentivare gli impianti di produzione di energia termica rinnovabile tramite aste pubbliche, al fine di accelerare la transizione verso fonti energetiche più sostenibili. Parallelamente, si sta procedendo con la riforma del sistema di detrazioni fiscali con l’obiettivo di potenziare l’efficienza energetica degli edifici, contribuendo così a ridurre l’impatto ambientale legato al consumo di energia.

Un segnale positivo arriva dai dati che evidenziano una riduzione del 15% dei consumi di gas in Italia nel corso del 2023 rispetto all’anno precedente, confermando il progresso nel settore dell’efficienza energetica secondo quanto dichiarato dal Ministro. Questo dato indica una tendenza positiva e un impegno reale verso una maggiore sostenibilità e responsabilità ambientale da parte del paese.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Terna presenta TE.R.R.A., il nuovo portale per la gestione delle infrastrutture energetiche
Il nuovo portale sarà uno strumento di comunicazione istituzionale all’avanguardia: digitalizzazione e sviluppo di nuove tecnologie al servizio della transizione energetica del Sistema Elettrico Nazionale.
continua a leggere...
Meteo Estate 2024, ecco quando arriverà il caldo su tutta la penisola
Secondo le proiezioni meteorologiche stagionali, l'estate 2024 in Italia sarà caratterizzata da temperature diffusamente superiori alla media, con punte di caldo intenso e prolungato soprattutto al Sud.
continua a leggere...
Mattino 4, ecco il numero per inviare messaggi Whatsapp al programma di Rete 4
Mattino 4 è il nuovo contenitore di informazione, cronaca e attualità di Rete 4, condotto da Federica Panicucci e Roberto Poletti. I telespettatori possono interagire tramite WhatsApp al numero 345.630.29.12
continua a leggere...