Vai al contenuto

Ora legale tutto l’anno? L’Italia risparmierebbe 180 milioni di euro

L’Italia potrebbe risparmiare fino a 180 milioni di euro mantenendo l’ora legale tutto l’anno, un dibattito acceso tra vantaggi economici e impatti sulla salute.

Con l’imminente ritorno dell’Ora Legale il dibattito sulla sua adozione permanente in Italia si rinnova ogni anno, alimentato dalla prospettiva di un significativo risparmio energetico e, di conseguenza, economico. La questione si pone in maniera particolarmente pressante quest’anno, in un contesto di crescenti preoccupazioni per il caro bollette e la sostenibilità ambientale. Secondo recenti stime, mantenere l’ora legale per tutto l’anno potrebbe portare a un risparmio di circa 180 milioni di euro sulle bollette energetiche italiane.

La pratica dell’ora legale, che prevede lo spostamento delle lancette un’ora in avanti per sfruttare meglio la luce solare nelle ore serali, è stata introdotta in Italia nel 1966. Da allora, l’alternanza tra ora legale e ora solare ha scandito il ritmo delle giornate degli italiani per sei mesi all’anno, da marzo a ottobre.

Tuttavia, la proposta di adottare l’ora legale in modo permanente ha sollevato un acceso dibattito. Da un lato, i sostenitori evidenziano i potenziali benefici economici ed ambientali. L’adozione dell’ora legale tutto l’anno consentirebbe di ridurre i consumi energetici, sfruttando meglio la luce naturale nelle ore serali e contribuendo così alla lotta contro il cambiamento climatico. Inoltre, secondo la Società Italiana di Medicina Ambientale (Sima), ciò porterebbe a un risparmio complessivo sui costi energetici per i cittadini italiani.

Dall’altro lato, però, vi sono preoccupazioni riguardanti gli impatti sulla salute e sul benessere delle persone. Alcuni studi hanno evidenziato come il cambio dell’ora possa avere effetti negativi sul ritmo circadiano, causando problemi di sonno, riduzione della concentrazione e aumento dello stress. Inoltre, vi è il timore che l’ora legale permanente possa portare a giornate invernali con albe molto tarde, influenzando negativamente le abitudini quotidiane.

Nonostante queste preoccupazioni, la discussione sull’ora legale permanente in Italia continua a guadagnare terreno, soprattutto alla luce dei recenti aumenti dei prezzi dell’energia. La decisione finale, tuttavia, richiederà un’attenta valutazione dei pro e dei contro, considerando sia gli aspetti economici che quelli legati alla salute e al benessere dei cittadini.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Meteo, instabilità fino a mercoledì poi breve pausa ma nel weekend ancora Temporali
Instabilità meteo e temporali forti sul Nord e sul Centro fino a mercoledì, poi seguirà una breve pausa anticiclonica. Nel weekend potrebbero tornare nuovi temporali forti.
continua a leggere...
Meteo, polveri del Sahara tornano in Italia: cosa sono e i rischi per chi le respira
La polvere del Sahara è tornata in Italia, portando con sé rischi per la salute umana. Scopriamo cosa sono e come possono influire sulla nostra salute.
continua a leggere...
Meteo, nelle prossime ore temperature in rialzo ma poi tornano Temporali Forti: tutti i dettagli
L'anticiclone africano si intensifica, portando temperature elevate e cielo sereno su gran parte dell'Italia. Tuttavia, sono previsti temporali forti e grandine nel Nord Italia a partire da venerdì.
continua a leggere...