Vai al contenuto

Toscana, i fiumi contaminati dai Pfas: “La Regione intervenga subito”

La contaminazione da Pfas dei fiumi toscani coinvolge anche il distretto cartario di Lucca. Associazioni e cittadini chiedono alla Regione di agire sugli scarichi industriali.

La questione della contaminazione da Pfas in Toscana si aggrava con il coinvolgimento del distretto cartario di Lucca, evidenziando una problematica ambientale di vasta portata che interessa diversi settori industriali della regione. I Pfas, noti come “sostanze perfluoroalchiliche” o “molecole eterne”, sono composti chimici persistenti nell’ambiente e nell’organismo umano, associati a diversi rischi per la salute, tra cui disturbi endocrini, effetti sulla fertilità e potenziale cancerogenicità.La presenza di Pfas nei fiumi toscani è stata documentata attraverso diverse indagini e report, che hanno rilevato livelli preoccupanti di queste sostanze in acque superficiali e sotterranee, nonché negli scarichi industriali di settori quali il tessile, il vivaistico, il conciario e, più recentemente, il cartario. 

In particolare, il distretto cartario di Lucca è stato identificato come uno dei contribuenti all’inquinamento da Pfas, sollevando preoccupazioni sulla gestione degli scarichi industriali e sull’efficacia dei sistemi di depurazione esistenti.Le associazioni ambientaliste e i cittadini hanno espresso forte allarme per la situazione, sollecitando interventi concreti da parte delle autorità regionali per affrontare il problema alla radice.

Tra le richieste avanzate, vi è l’urgenza di implementare analisi più approfondite e regolari sui Pfas nei depuratori toscani, al fine di valutare l’entità della contaminazione e identificare le fonti specifiche di inquinamento. È assolutamente necessario rivedere e aggiornare i limiti di concentrazione accettabili per queste sostanze, in linea con le nuove evidenze scientifiche e le raccomandazioni internazionali.

La Regione Toscana è chiamata a rispondere a queste sollecitazioni con misure efficaci e tempestive, che includano il rafforzamento del controllo sugli scarichi industriali, l’adozione di tecnologie di trattamento avanzate per la rimozione dei Pfas e il supporto alle imprese per la transizione verso processi produttivi più sostenibili. La collaborazione tra enti pubblici, settore industriale e comunità locali appare fondamentale per superare questa sfida ambientale e sanitaria, garantendo la tutela delle risorse idriche e la salute pubblica in Toscana.

Per ricevere in anteprima le notizie scarica GRATIS la nostra App

Allerta Meteo, Temporali Forti al Nord: tutti gli aggiornamenti
Forte ondata di maltempo in arrivo sulle Regioni del Nord Italia. Rischio Temporali Forti con Grandine di Grandi Dimensioni e Forti Raffiche di Vento: tutti i dettagli.
continua a leggere...
Allerta Meteo Protezione Civile, Allerta Temporali Forti in 8 regioni: ecco quali
In arrivo piogge e temporali al Nord. La Protezione Civile ha emesso una Allerta Meteo per Temporali Forti, Grandine e Vento Forte: ecco le regioni coinvolte.
continua a leggere...
Allerta Meteo Aeronautica Militare, Forti Temporali con Grandine in 6 Regioni: ecco quali
Ondata di maltempo in arrivo al Nord Italia e Temperature Elevate al Sud L’Aeronautica Militare Italiana ha emesso un avviso meteo per fenomeni intensi: tutti i dati
continua a leggere...